Santuario San Francesco di Paola

DISTANZA: 44,0 km, 42 min

Il Santuario-Basilica di Paola è stato ed è il cuore spirituale, il centro per eccellenza della devozione a S. Francesco di Paola. La sua vitalità da oltre cinque secoli ha da sempre affascinato l’uomo nella ricerca dell’assoluto. La comunità che in esso vive, sulla scia dello stesso S. Francesco, resta il luogo privilegiato ed un punto d’incontro e un anello di congiunzione tra Dio e l’uomo. Nelle pagine che seguono viene presentato il Santuario nella sua collocazione geografica, nella sua espansione al di fuori di Paola ed il modo più semplice per mettersi in comunicazione con i frati e le attività in esso svolte.

Ruderi di “Cirellae”

DISTANZA: 3 km, 7 min

L’ampia conca occupata dalla moderna area per spettacoli presso i ruderi dell’antico borgo di Cirella offre uno dei panorami più singolari della costa tirrenica calabrese, tra i monti della Mula e la bassa valle del fiume Lao. I resti appartengono ad un insediamento fortificato medievale, erede di un precedente centro che aveva trovato sviluppo presso il sottostante promontorio quando esso costituiva il limite occidentale del confine tra le antiche regioni di Leukanìa e Brettìa. In epoca romana il promontorio ospitò un’imponente villa marittima. I ruderi risultano arroccati nella tipica posizione di altri centri bizantino-normanni. L’abitato, che assieme al castello era dotato di diversi edifici a carattere religioso, venne abbandonato nel 1808 a causa di un pesante cannoneggiamento da parte della flotta inglese.

Anfiteatro dei Ruderi

 DISTANZA: 3 km, 7 min

L’Anfiteatro dei Ruderi di Cirella nasce su iniziativa dall’Amministrazione Comunale di Diamante, su progetto degli ingegneri Francesco Tucci e Francesco Cristofaro. La struttura, realizzata tra il 1994 e il 1997, sorge nei pressi del sito archeologico dell’antica Cirella, località collinare presso cui si rifugiarono gli abitanti di Diamante per sfuggire alle incursioni saracene del IX secolo. La location, ricca di storia e suggestioni naturali, offre un’atmosfera unica alle rappresentazioni e agli eventi culturali promossi dall’Associazione Culturale per il Teatro e lo Spettacolo “Teatro dei Cedri”.