Peperoncino Festival

DISTANZA:  100 mt, 1 min

L’appuntamento è ogni anno a Settembre. Un mix intelligente di gastronomia e cultura. Nelle cinque giornate dedicate a Sua Maestà il Peperoncino il punto di partenza è sempre la gastronomia. Subito dopo arrivano i convegni, le tavole rotonde, le mostre, il cinema, la satira, il cabaret, gli spettacoli di strada, la musica e il folclore. Tutto per la strada, tutto rigorosamente senza biglietto d’ingresso. Tutto “ispirato” al concetto di “piccante” che metaforicamente significa anche “trasgressivo”, “erotico”, “divertente” e “fuori dall’ordinario”. 

Festa dell’Immacolata

DISTANZA:  100 mt, 1 min

Un bastimento che trasportava l’attuale statua della Madonna in Sicilia, si bloccò misteriosamente proprio davanti il paese. Riuscì a partire solo dopo che si decise di portare la statua lignea nella chiesa per evitare che si compromettesse la bellezza della statua. La Leggenda dice che quando la statua entrò nella Chiesa questa aveva le braccia incrociate sul petto e che la mattina il parroco la trovò con un braccio sollevato verso il cielo con tre dita aperte, segno evidente di protezione dalle terribili piaghe che già Diamante come tutta la Calabria aveva sofferto: fame, guerra e terremoto. Dopo questo miracolo la popolazione in festa impedì che la statua potesse ritornare sul bastimento. La festa patronale, memoria del’Incoronazione dell’Immacolata (agosto 1928), si tiene il giorno 12 Agosto.

Calici sotto le Stelle (Cirella)

DISTANZA:  3 km, 8 min

L’Evento dell’estate di Cirella, Diamante e della Riviera dei Cedri. Programmata nella terza settimana di Luglio e di Agosto la manifestazione “Calici sotto le Stelle” pone al centro dell’attenzione la promozione e la valorizzazione dell’enologia calabrese. Con la presenza di oltre 14 delle migliori cantine calabresi, per lo più della provinicia cosentina, 3.000 calici distribuiti e circa 10.000 presenze la manifestazione eno-gastronomica è considerata uno degli eventi più importanti del Tirreno Cosentino. La location nel centro storico di Cirella di Diamante, all’ombra dei ruderi e dell’isola che rinsaldano lo straordinario connubio fra vino e arte offre, accanto alle degustazioni, una ricca serie d’iniziative che allieteranno piacevolmente con concerti, dibattiti, gruppi folkloristici e artisti di strada, i tanti turisti italiani e stranieri che scelgono un nuovo concetto di vacanza estiva alla scoperta dei prodotti e delle tradizioni che la terra di Calabria propone.